I 5 percorsi enogastronomici più belli d'Italia

Hai mai pensato di fare un “viaggio sensoriale”?

Se la risposta è no, allora è il momento di farlo!

Per scoprire una località e la sua cultura non basta ammirare le bellezze che offre, ma bisogna assaporare ogni piatto della tradizione locale, solo così potrai dire di aver vissuto realmente quel posto!

L’Italia ha tantissimi tour enogastronomici, ne abbiamo raccolti 5 tra i più belli solo per te.

1. Emilia Romagna

Il luogo di partenza non può che essere Modena, la città del gusto.

Potrai fare fantastici tour panoramici tra gli scorci più belli di Castelvetro di Modena, con visite a cantine di eccellenza in cui degustare dell’ottimo Lambrusco, tipico vino rosso frizzante.

Oltre i vini, è assolutamente da assaggiare l’abbinamento tipico emiliano del Parmigiano Reggiano DOP con Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP. È possibile fare tour guidati presso caseifici e acetaie che offrono assaggi dell’aceto balsamico fatto secondo la tradizione.

A regnare a Modena c’è anche il tortellino. Dunque, non può mancare una visita al Mercato Storico Albinelli, cuore pulsante di Modena dove potrai assaporare tortellini in brodo o in crema di Parmigiano.

2. Umbria

Terra di vigne e uliveti, l’Umbria offre una grande produzione di vini DOC e DOCG e oli DOP che aspettano solo di essere assaporati da te!

A Montefalco è possibile fare una passeggiata fra vigneti e uliveti a bordo di un’antica biga trainata da cavalli e durante il percorso potrai degustare vari vini umbri come il Grechetto DOC, l’ Umbria rosso IGT e il Montefalco Sagrantino DOCG secco e passito, in abbinamento a salumi e formaggi del territorio.

Puoi prenotare questa bellissima esperienza cliccando qui.

Nel tuo viaggio enogastronomico, poi, non potrà mancare una tappa a Terni per percorrere la strada dell’olio dove visitare uno dei tantissimi frantoi e degustare un olio DOP dal sapore unico.

3. Sardegna

San Gavino Monreale, Turri e Villanovafranca sono i tre paesi sardi famosi per la produzione dello Zafferano di Sardegna DOP.

Potrai ammirare lo spettacolo emozionante dei campi in fiore, partecipare alla raccolta e alla pulitura del fiore e degustare piatti della tradizione locale aromatizzati con la preziosa spezia.

4. Piemonte

A  Barolo, comune famoso per la produzione del vino situato nel cuore delle Langhe, ti aspetterà una entusiasmante visita alla cantina storica per assaggiare 8 vini accompagnati da grissini artigianali stirati a mano.

Inoltre, in Piemonte potrai vivere l’esperienza unica di entrare nel centro ricerche IRES (Italian Rice Experiment Station) e fare una vera e propria analisi sensoriale del riso. Imparerai a riconoscere le differenze tra le varietà di riso, i difetti, l’utilizzo delle diverse varietà per realizzare numerose ricette e gli abbinamenti più interessanti.

5. Campania

Un vero e proprio viaggio nel tempo potrai farlo a Pompei, dove avrai la possibilità di visitare le vigne, le strutture storiche (tra cui una Necropoli del 79 d.C. ed un casale del 1780 dove attualmente è in corso la produzione di vino in anfore di terracotta interrate) e la cantina.

La visita si concluderà con una degustazione di piatti ispirati alla cucina dell’antica Roma, quali: la zuppa dei Gladiatori, con farro, orzo, fagioli, fave e garum e il maialino cotto sotto le ceneri, laccato al vino rosso e miele.

 

Come ti abbiamo accennato all’inizio, questi sono solo alcuni dei tour enogastronomici più interessanti. Ogni regione italiana è un tesoro ricco di esperienze culinarie, e merita un approfondimento dedicato.
Continua a seguirci per scoprire i migliori percorsi enogastronomici regione per regione. Incominceremo dalla Toscana!

Cosa aspetti? Parti e non preoccuparti dei bagagli, a quello ci pensa per te Bagexpress!

CLICCA E VIAGGIA LEGGERO