Uno dei periodi migliori per visitare la Spagna è durante la Semana Santa, considerata la più importante delle festività spagnole. In ogni città, in ogni luogo tutto si trasforma e si prepara a vivere in maniera intensa i momenti più toccanti della Pasqua rievocando eventi e momenti particolari. Tuttavia ci sono alcune feste che, per la loro bellezza e particolarità, sono molto conosciute e sono state dichiarate di Interesse Turistico Internazionale.

Settimana Santa in Spagna: gli eventi da non perdere

Saragozza

Con più di 700 anni di storia, 48 processioni ed il coinvolgimento attivo di oltre 16.000 persone la Settimana Santa di Saragozza è tra le migliori della Spagna e dal 2014 evento di Interesse Turistico Internazionale.  Il momento di massima tensione della Settimana Santa di Saragozza si svolge il Venerdì Santo, con la processione del Santo Entierro. Ciò che la caratterizza e la differenzia dagli altri eventi in Spagna è il suono: più di 7.000 tamburi e grancasse accompagnano i passi e le processioni in tutta la città, facendo vibrare cittadini e visitatori da ogni angolo.

Siviglia

La Settimana Santa a Siviglia combina gli eventi religiosi con una tradizione popolare che ha secoli di storia e usanze che rivivono grazie alla partecipazione attiva delle confraternite. A loro è affidata la realizzazione delle 58 processioni che per tutta la settimana attraversano la città accompagnate dalle saetas: motivi flamenchi che la gente canta a cappella dai balconi, per rendere omaggio alla sacre immagini portate a spalla dai nazarenos.


Il momento più coinvolgente di tutta la Settimana resta comunque la Madrugá del Venerdi Santo, quando sono portate in processione le statue del Jesús del Gran Poder, la Macarena, la Esperanza de Triana e il Cristo de los Gitanos.  Tuttavia, per assistere al passaggio della processione, è bene armarsi di pazienza ed evitare i punti clou a favore di stradine secondarie e meno affollate come Las Setas  o Parque Maria Luis.

Granda

A Granada, 32 confraternite partecipano alle celebrazioni della Settimana Santa che si svolgono dal quartiere di Albayzin alle colline del Sacromonte. Tra i momenti più toccanti la processione del Cristo de los Gitanos che si svolge il mercoledì Santo: uno spettacolo incredibile e commovente caratterizzato dagli enormi falò accesi nelle grotte e nelle case del Sacromonte. Particolare è anche l’annuncio della Pasqua con la processione dei facundillos: i bambini sfilano per la città tenendo in mano i facundillos, piccole lanterne di terracotta che producono un continuo tintinnio.

Non perdete l’occasione di visitare la Spagna in questo periodo. Spedite i vostri bagagli con bagexpress e preparatevi a vivere momenti di grande partecipazione emotiva in un ambiente completamente diverso da quello che finora avete conosciuto.