5 località ideali per una vacanza a settembre

Il caldo, il caos, le banali mete turistiche ti allontanano dall’idea di prendere il primo volo e partire? Se per te vacanza è sinonimo di relax, settembre è il mese ideale per vivere la tua vacanza da sogno.

Ma se non sai quale meta scegliere, ecco che ti proponiamo 5 località nel cuore dell’Italia e dell’Europa adatte alle tue esigenze. Allora, pronto a metterti in viaggio?

1. CINGOLI, MARCHE

Cosa c’è di più rilassante che svegliarsi con una vista mozzafiato e con una leggera brezza che ti avvolge? Posizionato su una collina a circa 600 metri sopra il livello del mare, il borgo di Cingoli viene soprannominato “Balcone delle Marche” perché dalle sue mura medievali è possibile ammirare una vista panoramica che abbraccia gli Appennini Umbro-Marchigiani e che si estende fino al mare Adriatico.

La giornata può iniziare con una passeggiata nel cuore del centro storico che sembra un vero e proprio museo a cielo aperto, dove è possibile assaporare i tipici piatti marchigiani.

Famoso poi è il Carosello dell’Ultimo Sole, un piccolo capolavoro del maestro campanaro Sauro Corinaldi inaugurato nel 2017. Il carosello suona ogni giorno, 40 minuti prima del tramonto, un’arrangiamento del ritornello della canzone “Il Pescatore” di Fabrizio De Andrè.

Cingoli è la base perfetta per fare escursioni a contatto con la natura. Infatti, a soli 20 minuti dal centro, troverai:

  • Il Lago di Cigoli: luogo ideale per fare lunghe passeggiate tra i boschi con una vista sulle pacifiche acque lacustri, passeggiate a cavallo e tour in bicicletta;
  • Il fiume Musone: ideale sia per i bambini che per gli adulti che possono godersi una passeggiata lungo il fiume, accompagnati dal suono dell’acqua;
  • Cascatelle di Cingoli: meta perfetta per una giornata di pace e di frescura.

2. LAIGUEGLIA, LIGURIA

Questo borgo in provincia di Savona è ideale se ami il relax e il mare.

Il piccolo molo, le stradine del centro da percorrere a piedi, le spiagge con pochi ombrelloni sono caratteristiche che identificano questo bellissimo luogo.

Attorno al paese vi sono numerosi sentieri adatti sia alle famiglie che agli escursionisti più esperti.

Famoso è il Museo della spiaggia: a Capo Mele vi è uno stabilimento balneare che espone esemplari significativi di materiali abbinati ai fenomeni meteorologiciche che li hanno prodotti e a fotografie che raffigurano le mareggiate più significative. Inoltre, è possibile fare un vero e proprio “viaggio del sale” grazie alla proiezione di video e immagini.

3. PORTO TORRES, SARDEGNA

Meta ideale per chi vuole rilassarsi in un luogo “culturale”. Oltre a spiagge con mare cristallino, porto Torres offre infatti molte attrazioni turistiche come musei e basiliche.

Puoi ammirare il più grande edificio Romanico della Sardegna e i suoi complessi archeologici come le terme Maetzke e il Ponte Romano.

Nella campagna di Porto Torres, inoltre, è situato un monumento unico del Mediterraneo: l’Altare Monte d’Accodi.

Prendendo il traghetto, puoi raggiungere un altro luogo incontaminato: l’Asinara. Questa isola, situata a nord-ovest della Sardegna, offre paesaggi isolati, rare specie vegetali e animali come l’asinello bianco e testimonianze medievali come i ruderi del monastero di sant’Andrea.

Potrai percorrere le bellezze dell’isola in bici, a cavallo, con fuoristrada o con trenini.

4. KOS, GRECIA

L’isola di Ippocrate è una delle isole più spettacolari della Grecia. Coste bagnate dalle acque trasparenti del Mar Egeo, fiumi e antichi monumenti medievali ti faranno vivere esperienze indimenticabili.

L’ingresso è consentito a tutti coloro che hanno un certificato di vaccinazione (aver completato il ciclo di vaccinazione almeno quattordici giorni prima del viaggio), un rapid covid test o un certificato di immunizzazione con validità 48 ore. Inoltre, bisogna compilare un modulo qualche giorno prima della partenza.

La città è caratterizzata da moschee, edifici monumentali e strutture antiche. Famosa è la piazza di Eleftherias.

A circa 13 km dal centro, puoi immergerti in una vera e propria SPA naturale: le terme di Kos, caratterizzate da gole pietrose e da acque ricche di potassio, calcio e zolfo.

Se vuoi ammirare Kos dall’alto, puoi visitare Zia: uno dei villaggi più romantici e vivaci. Qui potrai divertirti e assaporare le specialità dell’isola.

5. PRAGA, REPUBBLICA CECA

Se non ami il mare o la montagna, settembre è il mese ideale per visitare una città come Praga, grazie al clima mite e alla poca affluenza di turisti.

Per entrare in Repubblica Ceca, è necessario compilare un modulo e avere un test negativo al tampone molecolare o antigenico, il certificato di guarigione o un attestato di vaccinazione.

Puoi visitare Malá Strana, “la parte piccola”, un piccolo gioiello barocco rinascimentale ricostruito da artisti e architetti italiani dopo l’incendio del 1541. Questo quartiere si unisce alla Città Vecchia grazie al Ponte Carlo, che è animato a tutte le ore del giorno grazie una sfilata di musicisti artigiani e artisti di strada che ti diletteranno con la loro arte.

A pochi passi dalla Piazza della Città Vecchia, vi è il ghetto ebraico. Qui sono vissuti il rabbino Low e il suo leggendario Golem, Franz Kafka e 77.279 ebrei cechi e moldavi massacrati dai nazisti.

Nel centro di Praga, in poche centinaia di metri, si concentra una straordinaria offerta di pub e ristoranti.