Fondata nel 2013 da Lucy Greene e Pandora Lennard, Anti-agency non è la solita agenzia di casting per modelle o modelli. Tutti gli iscritti vengono selezionati non solo per il loro aspetto fisico ma soprattutto per la loro personalità, lo stile individuale ed il proprio talento, l’agenzia per tutte le persone che hanno una vita reale collegata la mondo della musica, dell’arte, della creatività e della moda.

Non è un puro progetto ideologico, anzi, in 10 anni l’agenzia ha lavorato per: Saint Laurent, Marc Jacobs, Felder Felder, Versus, Dr Martens, Selfridges, Cos, Maison Martin Margiela, DKNY, Filles et Papa, A.Sauvage, PPQ, Nasir Mazhar, Bitchin’ & Junkfood, Nympha, ASOS, Lazy Oaf, Urban Outfitters, Topshop, Topman, Uniqlo, 17, Liberty, Fudge Urban, Schwarzkopf XXL, Toni & Guy,

L’agenzia insieme al collettivo artistico Girls Only, ha messo in mostra una collezione di opere artistiche al Celestine 11 a Londra, da venerdì 12 a domenica 14 dicembre. Sfidando la nozione generale di ‘bello’ e smontando le definizione sociali di genere, identità e preferenze sessuali, le opere includono anche i lavori della ragazza dai capelli blu Arvida Byström e della poetessa Amy Blakemore.

Per far parte dell’agenzia Anti – agency è molto semplice, basta inviare delle immagini che rappresentino il vostro stile e il vostro carisma, oppure fare la valigia e partire per la città più carismatica di Europa e presentarvi personalmente per realizzare un servizio fotografico.

In bocca al lupo!