La Scozia è strapiena di posti incantevoli che lasciano senza fiato: dai tesori medievali perfettamente conservati alle romantiche rovine sulle scogliere, e dai torreggianti castelli da fiaba fino alle case infestate dai fantasmi. Miti e leggende di un posto incantato.

Castello Di Dunrobin, Castello, Chateau

L’ampia eredità di miti e leggende scozzesi nasce dalla storia e dalla cultura celtica e risale a circa 2000 anni fa. La superstizione era molto diffusa e gli eventi naturali e soprannaturali di cui non si conosceva l’origine, venivano spiegati con storie e racconti che hanno dato vita ad una vasta e importante letteratura fiabesca. Queste fiabe però non servivano solo a fornire una chiave di lettura dei fenomeni naturali, ma anche come monito e avvertimento per i giovani: così, le storie di demoni e personaggi malvagi servivano a tener lontani i bambini dalle acque profonde, dagli animali pericolosi e per mettere in guardia le figlie dall’intrattenersi con gli sconosciuti.

Castello, Paesaggio, Lago, River, Fortezza, Costruzione

Le leggende venivano tramandate oralmente all’interno dei clan e delle famiglie specialmente durante le Ceilidh, occasioni di festa e di ritrovo per la collettività: è proprio a questi raduni, durante i quali si ballava al suono dell’arpa celtica e della cornamusa, si beveva birra e ci si narravano storie, che si deve la sopravvivenza dell’antica cultura gaelica. I protagonisti delle leggende scozzesi sono quegli abitanti del mondo soprannaturale che nella cultura anglosassone sono indicati dal termine fairies: elfi, folletti, fate, cavalli d’acqua, goblin, brownie e così via.
Abbiamo quindi il Piccolo Popolo, o “buoni vicini”, costituito da tutte le creature che di natura sono amichevoli e gentili, ma che possono diventare molto dispettosi e pericolosi se vengono trattati male dagli uomini, contrapposto alle creature malvagie come i numerosi esseri acquatici, mostri e demoni marini che vivono nelle acque profonde dei fiumi e dei Loch, di cui l’Each-Uisge è l’esempio perfetto.
Un aspetto interessante è che molte di queste storie, oltre che per la loro ambientazione, sono rese particolari anche per una serie di dettagli e immagini che ci descrivono lo stile di vita dei personaggi, dandoci così la possibilità di “tornare indietro nel tempo”, testimoniando e raccontando le usanze e le tradizioni antiche e ormai perdute.

Si dice che in Scozia ci fossero 3.000 castelli..e oggi?

CASTELLO DI KELBURN E COUNTRY CENTRE

Kelburn Castle, Castello Di Graffiti, Graffiti, Scozia

Si trova vicino a Largs in Ayrshire ed è amato da tutti coloro che lo visitano, le mura esterne del castello sono dipinte con intrecci di fumetti. Abbastanza insolito, no? È stato denominato uno dei migliori esempi di urban art al mondo. L’interno del Castello di Kelburn è in forte contrasto con l’esterno – lussureggiante e sofisticato – e nei suoi dintorni troverete una foresta con un giardino cinese, cascate e una casa di pan di zenzero – perfetto per una gita di un giorno.

CASTELLO DI FLOORS

Risultati immagini per Castello di Floors

Situato a Kelso al centro degli Scottish Borders con vista al Fiume Tweed e le Colline Cheviot, il Castello di Floors è il più grande castello abitato in Scozia e la casa di Duchi e Duchesse di Roxburgh e delle loro famiglie. Strapieno di opere d’arte, includendo arazzi senza tempo e antichità senza prezzo, il Castello di Floors vanta degli splendidi interni. Sulle sue imponenti terre potete vedere l’albero di agrifoglio che indica il punto nel quale è stato ucciso il re James II nel 1460.

CASTELLO DI FYVIE

Risultati immagini per CASTELLO DI FYVIE

Anticamente un forte reale, il Castello di Fyvie vicino a Turrif in Aberdeenshire si convertì in castello semplice nel XIII secolo. È passato tra le mani di 5 potenti famiglie, ognuna delle quali ha aumentato il suo splendore aggiungendo una torre a questo magnifico forte Scozzese Baronale. Dentro si possono ammirare i mobili d’epoca e gli sfarzosi arredamenti che appaiono ancora così splendidi come quando furono montati; l’ampia scalinata è probabilmente l’opera architettonica più impressionante tra tutti i tesori che sono in esposizione.

CASTELLO DI KILCHURN

Kilchurn Castle

Ci sono pochi castelli in Scozia più panoramici di Kilchurn vicino Dalmally nell’Argyll. Costruito su un piccolo istmo di roccia unito alla riva sull’estremità del Lago Awe, è uno dei numerosi castelli costruiti dal potente clan dei Campbell, che dominava la maggior parte dell’ovest della Scozia nel tardo medioevo. Non perdetevi la vista dalla cima della torre e ammirate il Lago Awe, con la vetta del Ben Cruachan come sfondo. Probabilmente uno dei più fotografati in Scozia!

CASTELLO DI DUNVEGAN E GIARDINI

Risultati immagini per CASTELLO DI DUNVEGAN E GIARDINI

Costruito sulla roccia in una posizione idilliaca sulle rive del lago sull’isola di Skye, quello di Dunvegan è il castello scozzese che è stato abitato più a lungo in maniera continua, dimora ancestrale dei signori del clan MacLeod da oltre 800 anni. Ammirate i numerosi quadri esposti, deliziatevi della bellezza del giardino formale, o magari godetevi una gita in barca sul lago Dunvegan.