L’Italia, terra d’arte e cultura, è il Paese con il maggior numero di beni artistici e culturali dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Roma, Firenze, Assisi, Venezia, Siena, Pisa, Napoli, sono tra le più note città d’arte del Paese, ma il territorio è disseminato di centri storici di incomparabile bellezza che vale davvero la pena trasformare in tappa obbligata di un itinerario culturale.

Qualche esempio? Noi di BagExpress vi proponiamo “Artisti in Mostra”: un tour dell’ Italia alla scoperta delle esposizioni da non perdere! Spedite i vostri bagagli con BagExpress e seguiteci!

Catania: “Chagall. Love and Life”

Nella splendida location del Castello Ursino di Catania, oggi sede del Museo civico della città etnea, sono per la prima volta in esposizione 140 Opere dell’artista ebreo Marc Chagall che arrivano dalla collezione dell’Israel Museum di Gerusalemme.
Curata da Ronit Soker, la mostra illustra l’arte e la poetica dell’artista ebreo più apprezzato e ammirato del secolo scorso attraverso un’esplosione di colori e forme che sottolineano la bellezza dell’amore e la gioia di vivere. Questi i temi della mostra “Chagall, Love and Life”, in esposizione fino al 14 Febbraio 2016 al costo di 12€ audioguida inclusa.

Torino ospita Monet: la mostra più visitata d’Italia

Prorogata fino al 14 Febbraio 2016 la mostra “Monet. Dalle Collezioni del Musée d’Orsay”.
Allestita alla GAM di Torino lo scorso 2 Ottobre 2015, la mostra dedicata all’artista Claude Monet ha riscosso un grande successo di pubblico e continua a posizionarsi come la mostra più visitata d’Italia. Un’occasione unica per ammirare, attraverso le sue opere, alcuni dei momenti più significativi del lungo e complesso percorso artistico di Monet, nonchè la varietà e qualità della sua tecnica pittorica, concentrando lo sguardo su temi e innovative soluzioni che fanno di Monet uno dei padri indiscussi dell’arte moderna.

“Picasso e le sue passioni” in mostra a Pavia.

Unica città del nord Italia ad accoglierne l’esposizione, Pavia apre eccezionalmente al pubblico le sale di palazzo Vistarino per ospitare  la mostra “Picasso e le sue passioni”. Curata da Lola Duran e visitabile fino al 20 Marzo 2016 l’esposizione propone più di 200 opere tra disegni, ceramiche e oli, provenienti dal museo di Mija Malaga e da importanti raccolte private di tutto il mondo e illustra, nei suoi contenuti più autentici, i temi e le passioni che hanno dato vita alla creatività di Pablo Picasso e ne hanno influenzato l’esperienza umana e artistica.