Se state pensando di andare a Londra questo settembre, Bagexpress vi consiglia di andare nel weekend del 12 settembre in poi, in quanto ci sono tante attività per le persone a cui piace la moda, durante la Fashion week di Londra.

Nella Saatchi Gallery di Londra, dal 12 al 22 settembre, c’è la mostra al secondo piano nell’appartamento privato di Mademoiselle Chanel. In una serie di 34 meticolose fotografie, Sam Taylor-Johnson offre uno sguardo intimo nella vita delle donne più famose della moda. Dalla bergère di raso su cui Horst ha catturato Coco nel 1937, alll’iconica ampia deco-scala. Ad accompagnare la mostra, un libro dal titolo ‘Second Floor’ e un cofanetto in edizione limitata di dieci stampe d’autore.

Il 12 settembre inizia la Fashion Week di Londra, per avere una idea di ciò che sta ribollendo nella pentola delle tendenze durante le settimane della moda non c’è bisogno di avere l’invito per entrare a vedere le sfilate, vi consigliamo di fare un passeggiata vicino alla Somerset House per vedere tutti i bloggers, fashion editors e persone più influenti del mondo della moda, quelle che alle fine creano le tendenze. Ci sono tanti eventi, openings, pranzi, feste esclusive intorno alla Fashion week di Londra, potete dare una occhiata a questo link per vedere dove andare.

Se volete fare shopping, in questi giorni visitate anche i negozi di Regent Street, nei quali troverete quindici affascinanti installazioni che riflettono il brand e coinvolgono i clienti, mettendo insieme architettura e moda, mostrando il talento creativo di Londra in un formato accessibile, con una mostra all’aperto. Negozi come Hackett, Hobbs, GANT, Aquascutum, Topshop, Brooks Brothers, Illy, Jack Spade, Karen Millen, Longchamp, Banana Republic, L’Occitane, Penhaligon’s, Folli Follie e tanti altri.

La collaborazione tra GANT e Sybarite Architects prende ispirazione sia dal patrimonio del marchio così come lo scafo di una barca per creare una istalazione scultoria da non perdere. La vetrina di Aquascutum creata da PPR Architetti, dispone di un display spettacolare di nuvole in movimento, che funge da sfondo drammatico per i trench iconici di Aquascutum, con il clima tipico della Gran Bretagna e i colori dell’ultima stagione di Aquascutum. La vetrina di Hackett progettata da Jeremy Tate Architects si basa sul giocattolo tradizionale in legno e nastro per bambini, La scala di jacob, una vetrina in movimento che produce due grandi cascate di collage pixelati, con una immagine luccicante per catturare l’attenzione degli acquirenti che passano da Regent Street.