L’Europa è ricca di luoghi in cui si racconta la storia, la cultura, le tradizioni dei popoli, questi luoghi sono i musei.

Nell’immaginario collettivo un museo è il posto composto da tante stanze dove grandi e piccoli possono guardare la propria storia o la storia del mondo, ma ci sono musei che sarà impossibile visitare perchè troppo lontani, fino all’altro lato del mondo. Ma se la tecnologia avvicinasse i musei alle persone?

Nasce #MuseumWeek, la prima settimana dei musei su Twitter, che prenderà il via dal 24 a 30 marzo 2014. Durante questa settimana milioni di utenti in tutto il mondo potranno entrare in contatto con i principali musei d’Europa e ai rispettivi staff.

Tutti gli amanti dell’arte e della cultura che scelgono ogni anno di vivere fantastiche esperienze in giro per il mondo hanno la possibilità di parlarsi, conoscersi, scambiarsi idee, riflessioni.

“Siamo molto lieti di partecipare alla prima #MuseumWeek”, ha dichiarato Elisa Tessaro, referente web e nuovi media MUSE. “Twitter è infatti un potentissimo strumento di propagazione dell’informazione, di definizione del proprio tono di voce, di definizione della propria  identità. Twitter, assieme agli altri social media, può essere infatti la “voce”, diretta e cristallina, del nostro museo”.

 

Sono coinvolti la Tate Modern Gallery (@Tate), Leeds Cultural Institutions (@LeedsMuseums), il Museo del Louvre (@MuseeLouvre), il Museo d’Orsay (@MuseeOrsay), il Chateau de Verasailles (@CVersailles), il Museo del Prado (@museodelprado), la Fundación Dalí (@MuseuDali), Museo Picasso (mPICASSOm) e il Reina Sofía (@museoreinasofia). In Italia, oltre al Sistema Museale di Roma Capitale (@museiincomune) partecipano: il Museo del Novecento (@museodel900), il Museo delle Scienze di Trento (@MUSE_Trento) e Palazzo Madama di Torino (@palazzomadamato).

Il calendario della #MuseumWeek

1) lunedì 24 marzo:

un giorno nella vita del museo (#DayInTheLife): cosa succede nei musei quando sono chiusi al pubblico?;

2) martedì 25 marzo:

Metti alla prova la tua conoscenza (#MuseumMastermind): domande, quiz e indovinelli per mettersi alla prova;

3) mercoledì 26 marzo:

Racconta la tua storia (#MuseumMemories): i musei preferiti, le visite memorabili: visitatori e appassionati raccontano;

4) giovedì 27 marzo:

Edifici dietro l’arte (#BehindTheArt): aneddoti, storie e segreti dei musei;

5) venerdì 28 marzo:

Chiedi all’esperto  (#AskTheCurator): tutte le curiosità e le domande più difficili per mettere alla prova gli esperti;

6) sabato 29 marzo:

MuseumSelfies (#MuseumSelfies): autoscatti con capolavoro;

7) domenica 30 marzo:

Potreste magari prendere il primo volo, visitare uno dei musei che partecipano all’iniziativa e magari twittare con amanti ed esperti d’arte che si trovano in un’altra capitale europea 🙂