Un mese fa sono stata a Budapest, città stupenda, ma la cosa che mi ha colpita di più è stata il Szimpla Kert, nato da una fabbrica abbandonata nella zona universitaria, è considerato dalla guida Lonely Planet nella Top 100 dei migliori bar del mondo.

Vi garantisco che la guida non si sbaglia,  il locale è diviso su più piani e in diverse stanze, appena entrati c’è un cortile, una sorta di open-air, che possono ospitare centinaia di persone, e party fino a notte fonda, con una grande selezione di birre, vini e cocktails.

L’arredamento è totalemente senza senso, è un luogo che sembra essere stato arredato da diverse persone, in diversi periodi storici, tra le scale che collegano i vari piani è possibile trovare cornici senza tele, nelle stanze bambole e poltrone da parrucchiere per sedersi, tavolini e sgabelli per appoggiare le birre, luci e piante per illuminare gli angoli più cupi.

Al Szimpla Kert non si viene solo per gustare una birra od un drink, o per ballare e assistere ad un concerto live, ma anche assistere ad una mostra di film, guardare un’esposizione fotografica o di design, partecipare al festival delle biciclette.

Vi consiglio di prenotare un volo per Budapest, prendere la metropolitana e scendere alla fermata di Astoria. Visitate il Szimpla Kert e scoprirete uno nuovo stile per gustarsi la notte.

Szimpla Kert in Budapest