Smart Traveller dall’animo last minute e con la passione della fotografia, Maison Cataratta ci racconta le sue idee, le sue passioni e i suoi viaggi… “obbligatoriamente” organizzati!

L’identikit del Viaggiatore

maisoncataratta

Nome reale: AnnaMaria Bartolomeo DeIuri

Aka: Cataratta

Account Facebook: www.facebook.com/ledidascalie

Blog/Sito Web: www.maisoncataratta.it

 

L’intervista

Ciao AnnaMaria!

1) Descriviti in un tweet o poco più.
AnnaMaria Cataratta, madre di due sorelle veleno, un po’ blogger un po’ farmacista; smandrappata e organizzatissima.

2) Per uno Smart Traveller viaggiare fa rima con…?
Fotografare e Condividere.

3) La musica è spesso la miglior compagna di viaggio. Quale canzone rappresenta meglio il tuo modo di viaggiare?
Guaranteed di Eddie Vedder

4) Viaggio organizzato o last minute improvvisato?
Viaggio organizzato, perché le mie compagne di viaggio sono due bimbe di 5 e 3 anni e uno Squinzio molto ansioso. Nell’animo sono più da last minute.

5) Il viaggio più lungo che hai fatto?
Sei mesi in Spagna, per l’erasmus.

6) E come hai risolto il problema bagagli?
Ho trascinato una chitarra e un paio di valigie che complessivamente pesavano più di me, all’epoca purtroppo non conoscevo BagExpress!

7) Facciamo un gioco… Se dico valigia dico…
Una piccola casa ambulate

8) …E se dico No Stress BagExpress?
Una salvezza, comoda e economica.

9) Con la Promo Estate di BagExpress spedisci il bagaglio più grande al prezzo più piccolo. A cosa non rinunceresti per niente al mondo?

Computer e chitarra.

10) Primadi salutarci nominatre persone da invitareallo Smart Traveller Challenge!
Nomino Veronica Valli (www.larockeuse.wordpress.com), NunziaCillo (www.entrophia.it), Cristina Fontanarosa

Grazie!