Qual è la meta da visitare nel 2020?

La meta del 2020

Qualcuno potrebbe rimanere (stranamente) stupito nel sentire che la meta da visitare nel 2020 sia il Molise. Nessun errore. Nella top Fifty del 2020 il New York Times inserisce al 37° posto una meta italiana: il Molise! Notizia che sicuramente fa scalpore, oltre a stupire turisti provenienti dalle altre nazioni che ambiscono a visitare i luoghi più rinomati del Bel Paese come Venezia, Roma, Firenze ecc… meraviglia anche i turisti italiani che probabilmente non hanno mai avuto occasione di visitare questa regione! Borghi storici, paesaggi naturali, immersioni total green nei boschi alla scoperta delle biodiversità, ecco cosa vi aspetterà se deciderete di seguire il trend di quest’anno.

Ritorno alla semplicità

Piste innevate di Cpracotta

 

Il Molise non è solo la meta da visitare nel 2020 ma è pieno di luoghi imperdibili, ricchi di cultura, diversità e semplicità. In primo luogo, per gli amanti degli sport invernali e della natura consigliamo Capracotta. A ben 1.421 metri sul livello del mare, è nota per le piste di sci di fondo di Prato Gentile, per le nevicate da record e per le escursioni nelle foreste e nel Giardino della Flora Appenninica.

A pochi passi di distanza c’è Agnone. Con il suo centro storico tipico ed antico, si possono visitare luoghi storici legati alle arti ed ai mestieri come il Museo della Campana della Pontificia Fonderia Marinelli ed il Museo del Rame.

Ma Agnone è anche la città del Caciocavallo: formaggio italiano tipico e gustoso. Approfitta dei vari tour gastronomici per assaporarlo, magari insieme ai confetti, e visitare le ostie ripiene di miele e noci.

Caciocavallo di Agnone

 

Nell’Alto Molise non perdere la possibilità di visitare l’incantevole Pietrabbondante: paesino costruito sulle marge (rocce tipiche) nel quale poter visitare il teatro di pietra “Sannita” risalente al I secolo a. C, il Santuario di Pietrabbondante, i templi e la domus publica e le panchine artistiche godendoti le splendide vedute e gli scorci del paese che rivelano le gesta di un popolo glorioso.

Infine Isernia le cui stradine del centro storico conducono alla Fontana Fraterna e alla maestosa Cattedrale di San Pietro. Inoltre farai un viaggio nel tempo se visiterai il museo del Paleolitico, l’Isernia sotterranea e il criptoportico romano.

Isernia

Curiosità

Sapevi che il Molise è la regione con il più alto grado di biodiversità? La Riserva della Biosfera Mab UNESCO Alto Molise, i sentieri del bosco di Collemeluccio e la foresta protetta di Montedimezzo accolgono tante specie protette come l’orso bruno marsicano.

Cosa portare con te in viaggio: qualche consiglio

Se stai per organizzare una gita in Molise devi assolutamente portare con te: scarpe da Trekking, decisamente ti serviranno se vorrai partecipare alle escursioni nei boschi, uno zaino in cui trasportare l’occorrente per organizzare picnic, una macchina fotografica per rubare per sempre i paesaggi mozzafiato del Molise, la meta da visitare nel 2020!

Troppe cose e decisamente pesanti?! Non preoccuparti!

Tanto ai bagagli ci penseremo noi! Prenota subito su bagexpress.eu.