Quando si parla dell’Austria la mente viaggia immediatamente verso la città di Vienna. Il suo fascino e la sua storia la rendono infatti una delle mete più visitate in Europa e punto di partenza per tanti itinerari a tema per un modo diverso di viaggiare; tranquillo, “gemütlich” come si dice in Austria, e soprattutto #handsfree.

Scopriamone insieme qualcuno.

Hallstatt: il paese sul lago

Fino al 19° secolo la bella città austriaca di Hallstatt, che si affaccia sull’omonimo lago era accessibile solo in barca o in montagna. Oggi è una popolare destinazione turistica un patrimonio mondiale dell’UNESCO, nonché una città sul lago funzionante con quasi 800 residenti. Oltre al suo fascino pittoresco e l’imponenza della catena montuosa circostante, la sua attrazione principale è la miniera di sale più antica del mondo, risalente a circa 250 anni fa.

Sci e Relax a Mayrhofen

Photo Credits: https://pixabay.com/

Il borgo di Mayrhofen si trova in Austria, nel cuore del Tirolo ed è una delle più importanti località sciistiche dell’Austria. Meta turistica all’avanguardia Mathofen è tappa fondamentale durante un viaggio in Austria sia d’estate che d’inverno, anche grazie ai suoi impianti sciisitici attrezzati e all’avanguardia. Sport e relax dunque, ma anche tanto divertimento. Non lasciate la città senza aver fatto una gita con il trenino “Dampfbummelzug” attraverso la valle Zillertal, che consente anche la coincidenza con la ferrovia tradizionale per Innsbruck, Bregenz, Vienna o Salisburgo.

Graz: cultura ed enogastronomia

Graz è la seconda città più grande dell’Austria ed è nota ai più per il suo essere sede di prestigiose Università. Ha anche uno dei centri storici meglio conservati dell’Europa centrale, che riflette la cultura degli Stati balcanici e dell’Italia. La città è piena di numerosi musei, che offrono varietà di cultura ed informazione. Grazie alla sua reputazione di Città delle delizie culinarie, Graz offre una vasta gamma di prodotti tipici e cucina internazionale. Lasciatevi prendere per la gola e non rinunciare a portare a casa una bottiglia di olio di semi di zucca, un prodotto locale in vendita nei tradizionali mercati agricoli della città.

Durante un viaggio in Austria la parola d’ordine è “perdere tempo”, non avere fretta, curiosare con tranquillità e godere di un viaggio all’insegna della spensieratezza. Se poi è anche a mani libere grazie al supporto di bagexpress, meglio!